Venne soprannominato “Il carabiniere più bello di Italia”. Ecco che fine ha fatto Alessandro Perez

La bellezza conta sempre, in qualunque campo. Il carabiniere di cui vi parleremo oggi, sa benissimo cosa vuol dire essere apprezzato fisicamente

La divisa fa di certo il suo, ma la bellezza scultorea del suo corpo non si può mettere in dubbio. Alessandro Perez, carabiniere scelto in forza al Nucleo radiomobile di Firenze, qualche tempo fa è diventato famoso sui social, dopo che Stefano Sechi aveva condiviso la sua foto su Facebook: ”Vogliamo parlare della nuova divisa dei carabinieri? Anzi, vogliamo parlare del carabiniere a destra?”.

Gli apprezzamenti femminili non si fecero attendere. Anche il suo viso conquistò il web: barba curata e capelli al top. Il carabiniere si è ritrovato ad essere popolare da un giorno all’altro. Alessandro, oltre che carabiniere, pratica body bulding a livello professionale. Anche il fratello gemello, Fabio Perez, finì per essere coinvolto. Anche lui parecchio bello.

Il fisico di Perez sembra scolpito nella roccia. Infatti, il carabiniere partecipa anche alle competizioni IFBB – Italian Federation BodyBuilders. Pensate che i riflettori sostanzialmente sono quasi obbligati ad illuminarlo: solo qualche mese dopo lo ”scoop” delle sue fotografie, al giovane era stato conferito un encomio per aver evitato un suicidio. Bello, bravo e generoso.

Anche una star americana, di recente, ha sottolineato la sua bellezza sui social. Si tratta dell’attrice Deborah “Debi” Mazar. Soprannominata “Gli occhi più chiari di Hollywood”. Guarda caso, la Mazar, che si trova in vacanza a Firenze, non ha potuto fare a meno di notare l’avvenente carabiniere, così gli ha scattato una immagine e ha condiviso con i suoi follower la bellezza di Alessandro.

Ecco cosa ha scritto: ”Camminando sul Ponte Vecchio”, aggiungendo una serie di hashtag eloquenti: #sexy #man e #villagepeople. Davanti ad una caterva di muscoli come questa non si può che restare estasiati. Il carabiniere scrive sulle sue fotografía: “Un corpo in forma è un simbolo di status. Rispecchia il duro lavoro che è costato. Non puoi rubarlo, non puoi chiedere un prestito e non puoi tenerlo senza sforzo costante. È un prodotto della dedizione, disciplina, rispetto per se stessi e dignità”.

Come non essere d’accordo con lui? Arduo trovargli qualche difetto! Sembra quello che si definisce in genere il classico principe azzurro. Ovviamente anche lui peccherà in qualche cosa, ma siamo sicuri che qualsiasi donna passerebbe sopra a qualche piccola mania o a qualche capriccio caratteriale.

loading...
(3.818 visite totali, 1 visite giornaliere)