Nadia Toffa, dopo la risonanza magnetica: ecco le cause del malore

Il malore improvviso di Nadia Toffa ha tenuto tutti con il fiato sospeso, la conduttrice delle Iene è stata male lo scorso sabato nel momento in cui era in un hotel a Trieste. Ha perso conoscenza ed è stata ricoverata prima nell’ospedale della città, per essere poi trasferita al San Raffaele di Milano. Uscita fuori pericolo, la trentottenne resta in prognosi riservata, ma si comincia ad ipotizzare sulle cause dell’improvvisa perdita di sensi.

MALORE PER NADIA TOFFA: LE SUE CONDIZIONI SONO GRAVI MA NON E’ IN PERICOLO DI VITA

foto

LE CAUSE DEL MALORE

Le notizie arrivate sulle condizioni della Toffa, parlavano di patologia celebrale. Ad oggi, però, i medici sembra abbiano scongiurato che si possa trattare sia di ictus che di aneurisma.

Anche se i dottori non si pronunciano ancora con certezza su il male che potrebbe aver colpito Nadia, l’ipotesi più probabile è quella di un’ ischemia . Una mancanza di afflusso sanguigno al cervello, che nel caso della presentatrice delle Iene avrebbe riportato conseguenze poco gravi.

Sono moltissimi i messaggi di supporto per la giovane Iena , sopratutto dai Vip del mondo dello spettacolo. Sono molti anche i messaggi di affetto da parte degli utenti che hanno augurato una pronta guarigione alla inviata e conduttrice de Le Iene. In attesa di nuovi aggiornamenti non ci resta che augurare una pronta guarigione.

loading...
(5.147 visite totali, 1 visite giornaliere)